Residenze Reali

         

Il Patrimonio culturale e naturale mondiale

Dal 1997 alcune Residenze Reali di Torino e del Piemonte sono iscritte nella Lista del Patrimonio Mondiale. Ciascuna di esse è contraddistinta da caratteristiche peculiari che, nel loro insieme, offrono uno straordinario affresco della storia del Piemonte e dell’Italia, con particolare riferimento agli avvenimenti che hanno portato – sullo sfondo della storia europea – alla formazione dello Stato unitario: un circuito culturale, storico, architettonico e ambientale unico, fruibile e visitabile, che ha un valore universale eccezionale e che merita la tutela a beneficio di tutta l'umanità.

A Torino, fanno parte del Patrimonio Mondiale: i Musei Reali (Palazzo Reale, Biblioteca Reale, Armeria Reale, Giardini Reali, Palazzo Chiablese), il Castello del Valentino, Palazzo Carignano, Palazzo Madama, Villa della Regina, Archivio di Stato, Palazzo della Prefettura, la Cavallerizza, l’ex Accademia Militare, l’ex Zecca di Stato, la facciata del Teatro Regio.

Fuori città e nel resto del Piemonte si trovano l’Agenzia di Pollenzo, Borgo Castello alla Mandria, il Castello di Agliè, il Castello di Govone, il Castello di Moncalieri, il Castello di Racconigi, il Castello di Rivoli, il Castello di Stupinigi, la Reggia di Venaria Reale.

whc.unesco.org/en/list/823

  • Contatti

  • Orari

  • Tariffe

  • Come arrivare

  • Video Gallery

Bus: 11-72-Venaria Express
City Sightseeing Torino linea C

Linea 1 stop PORTA NUOVA + bus 11 o stop XVIII DICEMBRE + bus 72

Stazione TORINO PORTA NUOVA + bus 11 o treno linea Torino-Ceres (stop Venaria)
Tangenziale Torino Nord uscita Venaria o Savonera/Venaria
...Rapid Gallery Loading...
   

Speciali

Info

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Informazioni Turistiche

Cookies Policy